Prova di esame e attestato di frequenza

Prove intermedie di verifica
Sono previste prove intermedie di verifica delle conoscenze acquisite attraverso questionari, test on-line, domande a risposta aperta o chiusa. Pertanto ciascun corsista è tenuto a svolgere le attività richieste e a consegnare il materiale elaborato. Tali prove saranno valutate in trentesimi, con eventuale indicazione della lode. La valutazione è considerata positiva se il candidato ottiene un punteggio almeno pari a 18/30.

Prova finale
La prova finale consiste nella discussione di una tesina davanti a una Commissione appositamente nominata. Tale prova è valutata in centodecimi con eventuale menzione della lode. La valutazione è considerata positiva se il candidato ottiene un punteggio almeno pari a 66/110. È consentita l’ammissione alla prova finale solo dopo il superamento di tutte le prove
intermedie e previa verifica del rispetto del vincolo di frequenza obbligatoria

Attestato di frequenza e riconoscimento crediti
A conclusione del Corso, a quanti, in regola con gli obblighi previsti dal presente bando, hanno superato con esito positivo la prova finale, l’Università degli Studi di Macerata rilascia l’attestato di frequenza al Corso di perfezionamento in “Documenti e archivi sanitari digitali”
e riconosce:
a) i Crediti ECM per tutte le professioni sanitarie di cui al precedente art. 2
b) n. 30 Crediti Formativi Universitari (CFU)