Sbocchi occupazionali

Le competenze professionali acquisite dai corsisti sono indirizzate a soddisfare le esigenze provenienti sia dal settore pubblico che da quello privato, in particolare:

  • dalle Aziende sanitarie che formano il Sistema sanitario nazionale, in quanto esse sono chiamate a riorganizzare la propria attività assistenziale ricorrendo alla dimensione della sanità elettronica, di cui i documenti e gli archivi sanitari digitali rappresentano una componente rilevante. Le stesse Aziende sanitarie sono poi sottoposte, su un piano più generale, a una serie di norme relative ai documenti e agli archivi digitali, che prevedono, tra l’altro, nuove figure professionali quali il “Responsabile della gestione documentale” e il “Responsabile della conservazione”;
  • dalle imprese che forniscono soluzioni applicative nel campo della sanità elettronica, in modo tale che nella progettazione dei loro servizi possano avvalersi di professionisti qualificati in tema di sanità elettronica, facendo evolvere la dimensione tecnologica incentrata sul concetto di dato verso una visione che tenga conto anche della gestione documentale sanitaria digitale e dei suoi requisiti funzionali e normativi.